Manchette
domenica 3 Marzo 2024
Manchette

Minaccia la ex compagna e tenta di sfondare la porta per entrare: arrestato un 46enne a Taranto

Da diversi anni aveva cominciato ad assumere droga e a picchiare la moglie che aveva deciso di separarsi. Decisione che, però, non ha fermato l’uomo, un 46enne, che è stato arrestato dalla polizia a Taranto con l’accusa di atti persecutori, maltrattamenti e lesioni nei confronti della sua ex compagna.

A telefonare al 113 è stata proprio la donna che ha chiesto l’intervento della polizia perché il 46enne voleva entrare a tutti i costi in casa sua.

Quando sono arrivati, gli agenti hanno trovato l’uomo molto agitato che si aggirava nell’atrio del palazzo. Alla polizia ha raccontato che voleva andare a casa della ex compagna per recuperare alcune sue cose che aveva lasciato ma che la donna non l’aveva fatto entrare.

La donna, invece, ha raccontato ai poliziotti delle continue violenze che era costretta a subire tanto da dover ricorrere alle cure dei medici e a temere per la propria incolumità tutte le volte che l’uomo assumeva droghe.

A conferma del suo racconto, la donna ha mostrato ai poliziotti un referto medico del pronto soccorso dell’ospedale Santissima Annunziata dove si era recata la mattina precedente per lesioni causate dal suo ex durante una discussione.

Proprio per paura, quella mattina non aveva aperto la porta all’uomo che pretendeva di entrare in casa e che quindi aveva iniziato a colpire violentemente l’uscio, minacciando di sfondarlo.

In seguito a un controllo i poliziotti hanno trovato indosso all’uomo qualche grammo di hashish e verificato che l’auto su cui era arrivato a casa dell’ex compagna era senza assicurazione e revisione. Oltre che arrestato e posto ai domiciliari, il 46enne è stato quindi anche sanzionato.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli