Manchette
domenica 25 Febbraio 2024
Manchette

Premio Alessandro Leogrande 2024: ecco i cinque libri in gara. La premiazione ad aprile

Con l’annuncio dei cinque libri in gara è ufficialmente partita l’ottava edizione del Premio Alessandro Leogrande, dedicato al giornalismo narrativo.

I cinque titoli scelti dai concorrenti del 2023 sono “Uppa” (Italo Svevo Edizioni) di Piergiorgio Casotti, candidato da Angelo Ferracuti e Angelo Marrozzini; “Le grandi dimissioni” (Einaudi) di Francesca Coin, candidato da Valentina Petrini, vincitrice dell’edizione 2023; “Primavera ambientale” (Il Margine) di Ferdinando Cotugno, candidato da Elisa Palazzi e Sara Moraca; “Un autunno d’agosto” (Chiarelettere) di Agnese Pini, candidato da Pablo Trincia e “Mal di Libia” (Bompiani) di Nancy Porsia, candidato da Nello Trocchia.

I testi in gara saranno letti e votati da 61 presìdi, gruppi di lettori distribuiti a macchia di leopardo in tutt’Italia a partire dalla Puglia, dove sono più numerosi, passando per Basilicata, Calabria, Friuli, Lazio, Marche, Toscana e Umbria.

Coinvolti nella votazione anche 19 istituti secondari di secondo grado, aderenti al progetto “Raccontami il giornalismo”, che assegneranno il Premio Studenti.

Il concorso, sostenuto dalla Regione Puglia, promuove la lettura attraverso l’approfondimento di tematiche legate all’attualità oggetto di un percorso che arriva fino alla prossima primavera.

La cerimonia di premiazione sarà sabato 27 aprile 2024, al Teatro Fusco di Taranto, dopo un’intervista ai candidati condotta da Giorgio Zanchini.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli