Manchette
domenica 25 Febbraio 2024
Manchette

Taranto, aria di Natale allo Spazioporto tra mercatini artigianali e musica

Arriva Jingle Bells Rock, il festival multidisciplinare organizzato dall’associazione Afo6, in collaborazione con Regione Puglia e Pugliapromozione, che si svolgerà dal 15 al 17 dicembre con accesso gratuito allo Spazioporto di Taranto in via Niceforo Foca 28 (zona Porta Napoli).

La magia del Natale arriva anche in quella periferia portuale che una volta era considerata una periferia abbandonata e che negli ultimi anni sta diventando sempre di più centro culturale e d’avanguardia della città. Jingle Bell Rock ci riporta alla mente l’iconico brano natalizio portato al successo da Bobby Helms nel 1957 e si sviluppa per tre giorni con concerti, dj set e mercatini dove sarà possibile acquistare regali da artigiani provenienti dall’intera regione.

Il festival sarà non solo l’occasione per incentivare all’acquisto di doni natalizi nel quartiere periferico ma anche per lavorare in sinergia con le attività commerciali di ristorazione della zona nell’ottica della rinascita culturale di Porta Napoli.

Il progetto, finanziato dal “Piano di rigenerazione sociale per l’area di Taranto del Mise, propone un cartellone capace di attrarre spettatori anche da fuori provincia, valorizzando ulteriormente la recente “vocazione creativa” della zona che negli ultimi anni ha visto nascere sale concerto, attività artigianali, jazz club e luoghi di aggregazione multiculturale e che ambisce a trasformarsi in un vero e proprio polmone culturale incastrato tra due zone complicate come Tamburi e Porta Napoli.

Un evento in grado di rafforzare il senso di appartenenza della comunità locale e dei giovani dei quartieri adiacenti, che segue i diversi appuntamenti organizzati da Spazioporto e Apulia film commission” in cui sono stati coinvolti i ragazzi di tutte le estrazioni sociali. Il festival ha scelto una line-up che passerà dal hip-hop e rap dei romani Assalti Frontali al pop contemporaneo di Naip, (NessunArtistaInParticolare) fino ad arrivare alle sonorità indie-elettroniche del producer e dj salentino Populous, in scena sabato sera.

A tutto questo si aggiunge il lavoro condotto dalle altre e diverse realtà imprenditoriali e artistiche che hanno deciso di investire in “Porta Napoli” in questi anni e che in gran parte sono coinvolte in “Jingle Bell Rock” in un lavoro di grande sinergia. La cura dell’area mercatale è infatti affidata ai ragazzi de La Factory di Taranto, l’hub creativo, showroom, expo gallery anch’esso presente in via Niceforo Foca che da sempre organizza anche mostre e piccoli eventi.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli