Manchette
lunedì 22 Luglio 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Taranto, corsa alla solidarietà dopo il furto in una scuola calcio al Tamburi: i ringraziamenti del parroco – VIDEO

«La rabbia del giorno del furto si è trasformata in speranza» grazie al supporto di tante associazioni, gente comune, imprese e organi di informazione che stanno sostenendo la parrocchia Santissimi Angeli Custodi del quartiere Tamburi di Taranto dove, a pochi giorni dall’Epifania, è stato rubato il materiale per gli allenamenti della scuola calcio.

È stata corsa alla solidarietà dopo il furto e l’appello lanciato sui social dal parroco don Alessandro Argentieri.

Borsoni, pettorine, palloni e kit di allenamento sono stati donati anche dalla Lega nazionale dilettanti Puglia, con il presidente Vito Tisci che ha consegnato personalmente il materiale a don Alessandro.

«Sono rimasto molto colpito dal brutto episodio che ha coinvolto la chiesa – spiega Tisci – e mi sono sentito in dovere di fare qualcosa per i piccoli atleti che giocano sul campo della parrocchia. D’ora in avanti, loro potranno giocare a calcio con il materiale fornito dal Comitato regionale. Tale intervento rientra nelle iniziative previste da Puglia Solidale, società costituita per sostenere le iniziative benefiche in programma anche nella stagione sportiva 2022-2023. Mi auguro che episodi di questo genere – conclude il presidente del comitato regionale Puglia della Lnd – non si verifichino mai più. Intanto, con don Alessandro, siamo rimasti d’accordo per intensificare i rapporti e organizzare ulteriori iniziative riservate ai bambini della parrocchia in questa splendida struttura».

Altro materiale è stato consegnato da Teleperformance Italia. «Rubare ai bambini gli strumenti per potersi divertire – ha commentato l’Hr director dell’azienda, Gianluca Bilancioni – è come rubare loro il sorriso. Abbiamo scelto però di non fermarci alla rabbia che un episodio del genere può suscitare, ma di attivarci per consentire alla scuola calcio di tornare presto in attività e ai giovanissimi del quartiere Tamburi di tornare a divertirsi in maniera sana e spensierata».

«Il nostro compito – ha concluso don Alessandro Argentieri – è aggregare ed educare una fascia d’età che ha bisogno di tutte le nostre attenzioni, per questo la scuola calcio è fondamentale nel quartiere. La cosa bella è che altre realtà si stanno muovendo per supportarci. Questi gesti fanno bene a tutta la nostra comunità».

Video dalla pagina Facebook “Parrocchia Ss. Angeli Custodi Taranto

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli