Manchette
domenica 3 Marzo 2024
Manchette

“Taranto dopo il carbone”: il reportage di Legambiente sul futuro della città – VIDEO

Taranto dopo il carbone” è il titolo del videoreportage realizzato dall’agenzia giornalistica Next New Media per conto di Legambiente.

Il docufilm di 18 minuti racconta in che direzione si stanno muovendo gli altri Paesi e i colossi internazionali per abbattere le emissioni nei prossimi anni cercando di capire se la decarbonizzazione degli impianti attraverso le nuove tecnologie possa applicarsi anche all’ex Ilva di Taranto.

Per realizzare “Taranto dopo il carbone”, Legambiente ha parlato con manager di grandi aziende del settore, con chi sta producendo i prototipi di prossima generazione all’estero e con chi vive ogni giorno la situazione difficile di Taranto, dalle associazioni dei cittadini fino alle istituzioni locali che si occupano della difesa della salute e dell’ambiente.

Il 2024, afferma il presidente nazionale di Legambiente, Stefano Ciafani, «potrebbe essere l’anno della svolta per l’ex Ilva di Taranto. Chiusa l’epoca del socio indiano ArcelorMittal.  La vera svolta secondo noi passa per l’immediata valutazione dell’impatto sanitario delle emissioni degli attuali impianti, per accertare se e quanto possono continuare a produrre senza rischi inaccettabili per la salute».

Non ci può essere, secondo Ciafani, «un nuovo piano industriale che possa prescindere da questo elemento. La svolta significa avviare rapidamente il processo di decarbonizzazione del ciclo produttivo, mandando in soffitta il carbone e, con lui, i vecchi altiforni, le cokerie e gli altri impianti a loro servizio. Vogliamo dirlo con chiarezza: se a Taranto si deve continuare a produrre acciaio occorre farlo con i forni elettrici, utilizzando il preridotto e avviando subito la sperimentazione sull’uso dell’idrogeno», conclude.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli