Manchette
domenica 3 Marzo 2024
Manchette

Taranto, le stelle del pop illuminano il MarTa: dal 28 gennaio per tutto il 2024 i concerti domenicali

Le matinée domenicali – MarTA in Musica e MarTA, una collaborazione di successo che si conferma anche per il 2024. Una rassegna di stelle della musica classica e del pop in una serie di concerti che avranno luogo nella sede del Museo Archeologico Nazionale di Taranto diretto dalla nuova direttrice, Stella Falzone, presentata ieri nella Sala conferenze dello stesso MArTA. Presenti, oltre alla direttrice, i curatori del programma, i Maestri Maurizio Lomartire e Gianfranco Semeraro, e il direttore artistico dell’ICO Magna Grecia, il Maestro Piero Romano.

«È con estremo piacere battezzare gli esordi del mio impegno alla guida del Museo Archeologico Nazionale di Taranto – ha dichiarato in conferenza la direttrice – con una delle eccellenze culturali di questo territorio: l’Orchestra della Magna Grecia. Sancita da un protocollo d’intesa, la collaborazione con l’Orchestra della Magna Grecia, è il prototipo del modello che questo Museo, sotto la mia guida, si intende dare; un rapporto improntato sulla cooprogettazione, programmazione e relazione con tutti gli attori territoriali. Una collaborazione, quella con l’ICO, che si rinnova anche per l’edizione 2024 con la rassegna “MArTA in Musica”, che non solo unisce la musica all’archeologia, ma stimola una fruizione diversa del Museo e avvicina al MArTA nuovi target di pubblico che sono garanzia di valorizzazione e promozione del nostro patrimonio culturale».

Sul ricco cartellone presentato in conferenza è intervenuto il Maestro Piero Romano. «MArTA in Musica si riconferma con delle novità – ha sottolineato – che portano il fruitore dei concerti in programma a visitare il museo con autentiche “pillole” musicali, dodici complessive, a visitare tutti gli spazi del MArTA: il pubblico si affaccerà nel dopo-visita al programma musicale domenicale, con concerti che avranno protagonisti Remo Anzovino e Tony Esposito, Francesco Baccini e David Riondino, Carmine Chiarelli e Maristella Bianco; momenti unici di musica, recitazione, quadri, immagini che abbiamo posto al centro dei nostri matinée. Apertura totale alle famiglie, ai ragazzi, con gli under 18 che potranno entrare gratuitamente, arricchendo, perché no, anche quanti la domenica sono alla ricerca di motivi culturali di elevato interesse».

MArTA in MUSICA avrà inizio il prossimo 28 gennaio per concludersi il 16 dicembre. Ad aprire la rassegna, il Maestro Remo Anzovino al pianoforte, con il progetto “Don’t forget fly”.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli