Manchette
lunedì 4 Marzo 2024
Manchette

Taranto, trasforma l’appartamento in una centrale dello spaccio con telecamere di sorveglianza: arrestato

Aveva trasformato il suo appartamento nel quartiere Salinella di Taranto in un centro di spaccio di droga con un sofisticato sistema di videosorveglianza per monitorare a 360° i punti di accesso allo stabile ed evitare eventuali controlli.

Non è bastato, però, perché i carabinieri sono riusciti a fare irruzione nell’appartamento e arrestare un 31enne, proprietario della casa, e un 21enne che in quel momento era con lui e che aveva con sé alcune dosi di droga.

I militari, notato un eccessivo movimento di giovani nei pressi dell’abitazione dell’indagato, sfruttando l’effetto sorpresa sono entrati nell’appartamento nel momento in cui il 31enne ha aperto la porta per consegnare lo stupefacente a un acquirente.

Nell’appartamento è stato identificato anche il 21enne che avrebbe collaborato con il 31enne nella presunta attività di spaccio.

Durante l’operazione, i carabinieri hanno identificato anche diversi giovani acquirenti che, ignari della presenza dei militari, si sono presentati, ognuno con la classica banconota già in mano, per comprare cocaina.

Nel corso della perquisizione sono stati trovati due sacchetti in cellophane trasparente che contenevano 157 “cipollette” di cocaina e oltre mille euro in banconote e monete di vario taglio.

Il 21enne aveva addosso altre due cipollette di cocaina e la somma contante di oltre novecento euro.

Nell’abitazione è stato trovato anche materiale per il confezionamento della droga, oltre a un sofisticato impianto di videosorveglianza a circuito chiuso, costituito da un monitor da 55 pollici ancorato alla parete del soggiorno e da un Dvr al quale erano collegate quattro telecamere ad alta risoluzione, fissate sulla terrazza condominiale, ai quattro lati dell’edificio, così da riprendere a 360° tutte le vie di accesso allo stabile.

Il 31enne è stato arrestato e condotto in carcere a Taranto mentre il 21enne è stato accompagnato presso la propria abitazione dove rimarrà agli arresti domiciliari.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli