Manchette
domenica 25 Febbraio 2024
Manchette

Turismo in Puglia, presentato a Milano il Pacs: il palinsesto unico di arti, cultura e spettacolo

Una programmazione continua, 365 giorni all’anno, di attività culturali, spettacoli, concerti, danza, rassegne e festival cinematografici, stagioni teatrali, mostre, incontri letterari, grandi eventi sportivi e religiosi che animano l’intero, lunghissimo territorio regionale dall’estremo nord al finibus terrae. È l’offerta turistica, incentrata sulla logica della diversificazione, della Regione Puglia che per la prima volta si è presentata alla Bit di Milano con il Pacs, il palinsesto unico delle arti, della cultura e dello spettacolo.

Si tratta, spiega la consigliera delegata alla Cultura della Regione Puglia Grazia Di Bari, di «uno strumento di informazione per avere il quadro complessivo della programmazione culturale nella nostra regione. Abbiamo un’offerta di eventi che ci permette di essere attrattivi per tutto l’anno e di riempire di contenuti le giornate dei turisti. Una programmazione culturale che ci consente di accogliere in maniera autentica i turisti. Quello che ci contraddistingue è la varietà della nostra offerta: il palinsesto regionale ci permette di valorizzare ogni singolo evento e renderlo unico per chi viene in Puglia».

Alla Bit è stato presentato «un calendario già ricchissimo di eventi che comunque non può esaurire l’offerta sconfinata di migliaia di altri eventi artistico-culturali piccoli, medi e grandi» evidenzia il direttore del dipartimento Turismo e Cultura della Regione Puglia, Aldo Patruno. «La unicità, straordinarietà e, soprattutto, autenticità del patrimonio culturale pugliese, materiale e immateriale (ricco anche di feste patronali, fuochi, bande, luminarie), è infatti una delle principali motivazioni per le quali i turisti stranieri vengono in Puglia e ne divengono cittadini temporanei» prosegue. «Si tratta, dunque, una linea di prodotto turistico molto ben caratterizzata e fondamentale per la spinta del processo di internazionalizzazione della Puglia – dice ancora Patruno -. Ma anche un messaggio molto chiaro rispetto ai tempi difficili che stiamo vivendo: l’acronimo del Palinsesto Arti, Cultura e Spettacolo, infatti, si legge Pacs, a voler significare che la cultura resta il principale strumento di scambio e convivenza pacifica tra i popoli. E la Puglia, con la sua antica Cultura dell’accoglienza, intende continuare ad essere avamposto di Pace in Europa e nel Mediterraneo».

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli