Manchette
lunedì 15 Aprile 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Dalla valutazione al piano alimentare: al “De Bellis” di Castellana un ambulatorio di nutrizione clinica – VIDEO

Un nuovo servizio di nutrizione clinica è stato attivato nell’istituto nazionale di gastroenterologia “De Bellis” di Castellana Grotte.

Il servizio ha in carico pazienti del centro di riferimento regionale per le Malattie infiammatorie croniche intestinali diretto dal dottor Mauro Mastronardi, cioè pazienti affetti da morbo di Crohn e rettocolite ulcerosa che hanno sintomi come la rettorragia, alvo diarroico con coliche e perdita di peso. Sono presi in carico anche i pazienti dell’ambulatorio sui disturbi funzionali diretto dal dottor Francesco Russo, indirizzato alla cura dei pazienti affetti da sindrome del colon irritabile (Ibs) e che presentano sintomi come la dispepsia di varia origine, stipsi e diarrea funzionale nonché le intolleranze alimentari, inclusi i disturbi glutine-correlati e la celiachia.

La prima visita comprende anamnesi nutrizionale, valutazione della composizione corporea (mediante bioimpedenziometria Bia), valutazione dei bisogni nutrizionali ed energetici dell’individuo ed elaborazione di un piano alimentare personalizzato.

Le istruzioni complete per l’accesso agli ambulatori nonché le norme di preparazione sono presenti sul sito istituzionale (www.irccsdebellis.it) nella sezione Documenti e Modulistica – Preparazione esami – Consulenze nutrizionali degli Ambulatori Specialistici IBS e Celiachia / IBD.

Nutrizione e gastroenterologia sono due discipline strettamente correlate: la terapia di numerose patologie gastrointestinali si basa proprio su un approccio combinato, farmacologico e nutrizionale personalizzato. E uno dei pilastri dell’attività di ricerca e assistenza dell’Irccs “De Bellis” è rappresentato proprio dalla nutrizione per la quale l’istituto pugliese è riconosciuto nella comunità scientifica internazionale come pure sul territorio. È ormai sempre più evidente come la valutazione dello stato nutrizionale e la necessità di una corretta terapia nutrizionale di supporto giochino un ruolo fondamentale nel trattamento delle patologie gastrointestinali limitando il ricorso a terapie farmacologiche. La malnutrizione peggiora la prognosi e la qualità della vita, aumentando inoltre il rischio di complicanze e la mortalità. Di qui l’importanza dei nuovi servizi di consulenza attivati dal “De Bellis” per l’assistenza e la cura di questi pazienti sia con disturbi funzionali gastrointestinali che malattie infiammatorie croniche intestinali.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli