Manchette
sabato 25 Maggio 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Da Sara Errani a Tania Marie: il grande tennis femminile si dà appuntamento a Bari per l’Open delle Puglie – VIDEO

Il grande tennis si dà appuntamento a Bari, a settembre, per l’Open delle Puglie, «il più grande evento sportivo del tennis pugliese», come lo ha definito il presidente della Regione, Michele Emiliano, in occasione della conferenza stampa di presentazione del torneo femminile di tennis “Wta 125 Open delle Puglie”.

La manifestazione si svolgerà nel Circolo tennis di Bari dal 3 al 10 settembre 2023 e, ha aggiunto Emiliano, rappresenta una grande opportunità «in grado di dare continuità anche alla nostra stagione turistica».

Si tratta, ha spiegato ancora il presidente della Regione, di una manifestazione «complicata e difficile da organizzare e il Circolo Tennis Bari ha compiuto uno sforzo straordinario che Regione Puglia e PugliaPromozione cercheranno di sostenere».

Il Wta 125 Open delle Puglie è un’opportunità anche per «le aziende pugliesi e internazionali» che vorranno «investire nella sponsorizzazione di un torneo come questo»: avranno, così, ha detto Emiliano, «un tipo di pubblicità che non offre solo notorietà come un qualunque messaggio pubblicitario, ma aggiunge tutte le qualità positive dell’attività sportiva. L’intensità, la passione, la gioventù, la forza, l’energia, le trasferisce sul prodotto che sponsorizza l’evento. È importante che i privati diano preferenza a questo tipo di investimento pubblicitario. In questo modo aiutano lo sport e aiutano la promozione del territorio».

Uno sport e un territorio in cui sono cresciuti grandi talenti poi affermatisi a livello nazionale come Flavia Pennetta e Roberta Vinci.

La presidente del Circolo Tennis Bari, Nicoletta Virgintino, ha ricordato che «sarà il primo torneo “Plastic free” d’Europa ed il primo anche ad utilizzare acqua pubblica sui campi grazie alla partnership con Aqp, e che vedrà la partecipazione di giocatrici già al numero 1 al mondo in doppio, o presenti nella top ten, come Sara Errani e la semifinalista di Wimbledon 2022 Tania Marie».

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli