Manchette
martedì 18 Giugno 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Nuoto, doppio primato di Jennifer Grazia Martiradonna: «Ora sogno di rappresentare il Cus Bari ai Mondiali»

La cussina Martiradonna sfreccia tra le italiane e sogna il Mondiale di nuoto. Si è tenuta nello scorso fine settimana, nella piscina comunale “S. Marcellino Renato Dani” di Firenze, la XXVII edizione del “Trofeo città di Firenze” manifestazione riservata agli atleti master, nella quale Jennifer Grazia Martiradonna ha stabilito il nuovo record italiano categoria M25 femminili nei 50 farfalla con il crono di 28″28 e il nuovo record regionale nei 100 misti con il crono di 1’06″73.

Dal tuffo alla subacquea alla virata all’arrivo l’atleta cussina, residente a Trieste per motivi di studio e lavoro, ha confermato di essere tecnicamente molto preparata, oltre che veloce. Ha infatti conquistato un nuovo importante traguardo dopo l’ottenimento a inizio mese del record Italiano Master25 dei 100 farfalla che reggeva da ben otto anni e detenuto da un’atleta pisana.

Già nella medesima occasione Martiradonna è diventa anche la seconda italiana più veloce di sempre.

«Ho avuto una carriera agonistica nazionale e internazionale – ha affermato la nuotatrice biancorossa – densa di vittorie, medaglie e record ma quando gareggio mi emoziono sempre come la prima volta. Ma questo non accade in acqua perché li ci si concentra e basta. Inoltre, proprio a Firenze non mi aspettavo di ottenere un simile risultato perché mi alleno davvero poco perchè impegnata con università e Polizia».

Da dieci anni tesserata con il Cus Bari ha rappresentato la società biancorossa da sola a questo importante Trofeo al quale ha preso parte una selezione di atleti azzurri convocati dal DT Cesare Butini per fare il punto sullo stato di forma a circa un mese dai Campionati Primaverili 2023 che varranno come qualifica per i Mondiali estivi in Giappone.

«I miei prossimi impegni saranno sicuramente le gare nazionali a fine giugno a Riccione. Inoltre, spero tantissimo di partecipare ai mondiali a inizio agosto poiché nella graduatoria mondiale ho un terzo tempo. La partenza verso le città giapponesi di Fukuoka, Kumamoto e Kagoshima sarà possibile se riusciremo a trovare uno sponsor che ci sostenga in questa importante impresa. Sarei veramente orgogliosa di rappresentare il Cus Bari anche nella massima competizione mondiale, sarebbe fantastico».

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli