Manchette
domenica 21 Aprile 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Zuzek tra campo e città: «Ai play off senza paura. Bari è come Capodistria, qui amo il polpo crudo» – VIDEO

«I play off per la serie A? Nessuna paura, siamo forti e abbiamo una costanza di rendimento importante». Parola di Zan Zuzek, tra i protagonisti di lunedì scorso al “San Nicola” nella gara tra il Bari e il Cittadella, finita 1-1.

«Abbiamo analizzato la partita», spiega il difensore sloveno parlando del risultato finale: «Sappiamo di aver affrontato una squadra che non ci ha lasciato giocare, soprattutto nel primo tempo. Ci voleva più concretezza nella fase offensiva».

Il 25enne è sceso in campo, lunedì, dal primo minuto al posto dello squalificato Vicari che, insieme a capitan Di Cesare «che parla inglese meglio di altri», è uno dei giocatori dai quali Zuzek afferma di avere da imparare. Il suo modello, però, è «Stones del Manchester City».

Arrivato in Italia la scorsa estate per vestire biancorosso, Zuzek dice di apprezzare «il calcio italiano, ma è diverso da quello del mio Paese. È più tattico. Dopo i primi mesi di inserimento ho dimostrato di poter giocare in B».

E sul suo rapporto con la città – a novembre scorso Zuzek girò un video alla scoperta di Bari – il difensore dice: «Mi piace il polpo crudo e la pasta, tutta la cucina italiana. Bari è simile a Capodistria», conclude.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli