Manchette
giovedì 1 Dicembre 2022
Manchette
Altro

    Cheddira, esordio mondiale rimandato. Delusione tra i tifosi

    Rimandato il debutto mondiale in Qatar di Walid Cheddira: l’attaccante del Bari e del Marocco è rimasto in panchina nella sfida pareggiata dai Leoni dell’Atlante contro la Croazia di Modric. 0-0 il finale di una gara avvincente e ben giocata dagli uomini del ct francese Regragui. Delusione tra i tanti tifosi biancorossi che sui social hanno espresso l’amarezza per il mancato utilizzo del loro beniamino. Cheddira avrà una nuova chance domenica 27 novembre, a Doha, quando la nazionale nordafricana affronterà il Belgio di Lukaku. La terza gara del girone F, nel quale è stato inserito il Marocco, è in programma giovedì 1 dicembre, sempre a Doha, contro il Canada. Ieri mattina, poco prima del fischio d’inizio del match contro i croati, sul canale Instagram della Ssc Bari, il suo compagno di squadra Eddie Salcedo aveva rivolto uno speciale in bocca al lupo al 24enne nato a Loreto: «Wall, mi raccomando, siamo tutti con te, io e Michael soprattutto (Folorunsho, ndr), ciao fratello.»

    Proprio il colombiano di proprietà dell’Inter, ed ex azzurro dell’Under 21, è uno spettatore molto interessato ai Campionati del Mondo: non solo Cheddira nei suoi pensieri, ma anche Lautaro, sconfitto con la sua Argentina dall’Arabia Saudita, Lukaku (Belgio), Onana (Camerun), Brozovic (Croazia), De Vrij e Dumfries (Olanda). Si tratta infatti dei sei calciatori nerazzurri convocati dalle rispettive nazionali in Qatar.

    Intanto ieri il Bari ha proseguito la settimana di lavoro in vista della trasferta di Como: doppia sessione di allenamento della squadra biancorossa. Nella mattinata di mercoledì scorso il gruppo, agli ordini di Mignani, si è dedicato ad esercizi in palestra. La prima parte della giornata è terminata con esercitazioni tecniche. Lo staff guidato dall’allenatore genovese ha curato in particolare i movimenti del reparto difensivo, in fase di non possesso, e lo sviluppo dell’azione di centrocampo e attacco, lavorando sulla finalizzazione verso la porta. Nel pomeriggio, dopo una breve parte atletica, spazio alla consueta partitella a ranghi misti. In evidenza D’Errico e Scheidler, entrambi a segno. Il francese sembra il candidato principale alla sostituzione di Cheddira come terminale offensivo nella gara contro i lariani. Da non escludere la carta Ceter.

    Oggi in programma una seduta di allenamento pomeridiana che verrà svolta a porte chiuse.

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli